Come finisce la serie Mercoledì? Il finale della stagione 1

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Come finisce la serie Mercoledì? Il finale della stagione 1

Mercoledì Addams nella serie a lei dedicata da Netflix si ritrova a vestire (anche) i panni della detective, oltre a quelli della studentessa stramba della bizzarra Nevermore Academy.

Nel corso della prima stagione della serie firmata da Tim Burton, la primogenita di casa Addams diventa suo malgrado testimone di una serie di macabre aggressioni, che coinvolgono gli studenti del suo istituto Nevermore e inermi cittadini “normali”.

Advertisement

Mercoledì stessa si ritrova faccia a faccia con il mostro, che lei ritiene l’autore delle aggressioni.

La protagonista interpretata da Jenna Ortega prova a mettere lo sceriffo sulla giusta strada per scoprirne l’identità, nonostante le reticenze dell’uomo, che non vede di buon occhio gli Addams.

A tormentare la protagonista della serie Netflix c’è anche una profezia, che la vuole come possibile causa della distruzione della Nevermore Academy stessa. Non solo: Mercoledì è spesso succube di visioni che le rivelano, non sempre in maniera attendibile, quello che succederà o ciò che è successo in passato in un dato luogo. Sia la profezia sia le visioni sembrano avere molto a che fare con la storia della famiglia Addams.

Come finisce la prima stagione di Mercoledì e chi si nasconde dietro la scia di aggressioni e delitti? Proseguire la lettura per scoprirlo, ma fatelo solo se avete già visto tutta la prima stagione di Mercoledì su Netflix. Altrimenti se volete farvi un’idea della serie senza anticipazioni potete leggere la recensione di Mercoledì.

L’identità del mostro e dell’assassino di Mercoledì

Netflix
Mercoledì Addams

Come anticipato alla fine del penultimo episodio, dopo aver dato il suo primo bacio, Mercoledì scopre che Tyler è in realtà il temibile Hyde, il mostro a cui sta dando la caccia dall’inizio della stagione. Sconvolta, la ragazza scappa e informa dell’accaduto i suoi amici alla Nevermore, convincendoli a tendere una trappola al ragazzo umano, per riuscire a farlo confessare o trasformare.

L’agguato però non ha l’effetto sortito. Tyler sembra sinceramente inconsapevole dei suoi poteri e Mercoledì, disposta a ricorrere alla violenza pur di farlo confessare, spaventa gli altri studenti. Enid e gli altri vanno subito a informare dell’accaduto la preside dell’istituto Larissa Weems, interpretata da Gwendoline Christie, che allerta immediatamente lo sceriffo e padre di Tyler. Il poliziotto arriva appena in tempo per fermare Mercoledì, decisa a ferire il ragazzo pur di estorcergli la verità.

Advertisement

Poco dopo, alla centrale di polizia, Tyler rivela a Mercoledì la macabra verità: lui sa di essere il mostro Hyde ed è consapevole di aver ereditato questo potere dalla madre. La psicologa Valerie Kinbott, che Mercoledì ritiene sia la vera mandante degli omicidi, prima di morire aveva rivelato questa sconcertante verità al ragazzo. Il padre, lo sceriffo Galpin, era consapevole dei poteri della moglie, ma si è sempre rifiutato di credere che fossero stati ereditati anche dal figlio.

Advertisement

Di fronte all’ennesima intemperanza, la preside Weems espelle Mercoledì e la rimprovera aspramente per il suo comportamento. La ragazzina chiede di poter poter passare a salutare l’amico Eugene, ancora ricoverato in ospedale. Sarà proprio lui a rivelarle il dettaglio cruciale: un paio di stivali rossi che ha visto di sfuggita la notte in cui è stato aggredito dal mostro. L’unica a indossarli all’istituto è la professoressa Marilyn Thornhill, interpretata da Christina Ricci, che in passato è stata sua volta Mercoledì. Per scoprire di più a riguardo puoi leggere l’approfondimento sui personaggi della famiglia Addams.

È stata proprio l’insegnante di botanica e unica “normale” tra gli insegnanti della Nevermore Academy a fare imprinting su Tyler, scatenando il suo potere di Hyde grazie a un estratto chimico derivato dalle piante che ama e coltiva. Il movente sta nella verità identità della donna: si tratta di Laura, l’ultima discendente di Joseph Crackstone, fondatore della cittadina e spietato cacciatore di reietti!

Lo scontro finale di Mercoledì

Netflix
Mercoledì - Jenna Ortega

Mercoledì e la preside riescono a far confessare Laura, tendendole una trappola. La donna però uccide Larissa e prende in ostaggio Mercoledì, portandola alla cripta del suo antenato. Serve infatti il sangue di un Addams per liberarlo dalla maledizione in cui lo ha imprigionato l’antenata di Mercoledì e capostipite della famiglia.

Crackstone viene liberato e pugnala Mercoledì, che si ritrova in punto di morte. Lo spirito della sua antenata però la salva e le spiega come battere l’antico rivale: trafiggendo con una lama il suo cuore oscuro. Al termine di un estenuante combattimento, Mercoledì riesce a fermare Crackstone. Anche Tyler viene catturato.

La morte della preside porta la Nevermore ha interrompere in anticipo l’anno scolastico. Mercoledì saluta Enid e tutti i suoi amici. Xavier la perdona per le accuse che lei gli ha mosso in precedenza e le regala uno smartphone, ovviamente nero.

Advertisement

Nella scena finale della prima stagione Mercoledì riceve sul telefono alcune foto scattatele a sua insaputa e una minaccia di morte. La ragazza si chiede chi ci sia davvero dietro l’attacco alla Nevermore Academy. Nel frattempo Tyler si trasforma in Hyde e riesce a evadere dal furgone della polizia che lo stava trasportando in prigione.

L’immagine di copertina di questo articolo è presa da Mercoledì di Netflix.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Il ballo di Mercoledì nella serie Netflix fa discutere, ecco perché

Scopri le indiscrezioni dietro l'iconica scena di ballo di Jenna Ortega nella serie TV Mercoledì firmata Netflix e diretta da Tim Burton.
Autore: Chiara Missori ,
Il ballo di Mercoledì nella serie Netflix fa discutere, ecco perché

Su TikTok stanno spopolando i video di creator che imitano le mosse dell'attrice Jenna Ortega in una sequenza di ballo che, è diventata subito una scena cult della serie TV Mercoledì. Lo show è uno spin-off targato Netflix incentrato su uno dei più celebri personaggi de La famiglia Addams.

Senza scendere in anticipazioni riguardo il finale della prima stagione di Mercoledì, è nel quarto episodio, intitolato Una triste serata (Woe What a Night), che Mercoledì fa impazzire i fan: la giovane Addams, l’adolescente più gloomy e gotica della scuola, sembra pian piano ambientarsi alla Nevermore Academy, l’esclusivo istituto per ragazzi reietti.

Sto cercando altri articoli per te...